Consulenze Tecniche di Parte (CTP)

In ogni confronto con gli istituti di credito è indispensabile, per far valere i propri diritti, munirsi di uno strumento tecnico capace di individuare l’importo della contestazione. Nelle fasi di transazione stragiudiziale, mediazione, giudiziale, difesa in genere, lo Studio Senia offre la propria professionalità al fine di spiegare agli istituti di credito i motivi e i calcoli della contestazione promossa dal cliente.

Perizie (Relazioni Econometriche)

In tutti i confronti con gli istituti di credito è necessario dotarsi di una perizia che esprima un importo. Una perizia deve esprimere il valore del contenzioso e dimostrare il perché delle proprie conclusioni. Deve essere un valido strumento di difesa, oltreché di pretesa. Anche in questo caso, lo Studio Senia mette a disposizione un team di professionisti esperti.

Transazioni stragiudiziali

Nel caso in cui sia opportuno transare al di fuori della mediazione o della fase giudiziale, lo Studio del Dott. Gianfranco Senia di Vittoria offre interventi diretti presso gli istituti di credito muniti di perizia.

Intervento post decadenza beneficio del termine

Nei casi in cui sia necessario transare al di fuori della mediazione o della fase giudiziale, lo Studio Senia mette a disposizione la competenza di professionisti esperti per un intervento diretto presso gli istituti di credito muniti di perizia.

Rinegoziazione condizioni

La rinegoziazione delle condizioni riguarda i casi in cui non sia opportuno transare o agire in via giudiziaria.

Lo Studio Senia, con sede a Vittoria (Ragusa), mette a disposizione la propria professionalità, offre un intervento diretto presso gli istituti di credito muniti di perizia per ridurre il costo del rapporto bancario.

consulenza Banking Equity

Nel caso in cui un'azienda sia colpita da tensioni finanziarie e scarsa liquidità, lo Studio Senia interviene direttamente presso gli istituti di credito, munito di un piano finanziario.
La consulenza Banking Equity si suddivide in 6 step: 
1) analizzare gli attuali rapporti bancari;
2) individuare le criticità dell'azienda;
3) indicare i correttivi e le strategie finanziarie, calcolando gli importi necessari e individuando la tipologia di fido più idoneo, suddividendolo tra esigenze di breve, medio e lungo periodo; 
4) adottare tali correttivi, ottenendo una valutazione di bancabilità e della relativa misura;
5) realizzare una istruttoria interna similare a quella bancaria, presentandosi, così, presso gli istituti di credito con alte probabilità di accoglimento dell'istanza;
6) richiedere i finanziamenti necessari, presentandosi direttamente pressi gli istituti di credito. 
  • Via Palestro, 258 - 97019 VITTORIA (RG)
  • monitoraggibancari...
  • 0932 1910066
  • 0932 1910066
  • 380 3326408
  • Riceve su appuntamento anche a Roma
  • Roma